Oggi è il 27 di gennaio 2011 ovvero la giornata della memoria in ricordo della Shoah (http://it.wikipedia.org/wiki/Giornata_della_memoria).

In questa occasione ho voluto parlare di un libro che è ritornato alla ribalta l’anno scorso in occasione anche dell’uscita delfilm di Carlo Lizzani “Hotel Meina” (http://it.wikipedia.org/wiki/Hotel_Meina).

Il libro è “Hotel Meina” e l’autore è Marco Nozza (http://it.wikipedia.org/wiki/Marco_Nozza) un bravo giornalista che mediante un lavorodi ricerca minuziosa, ha cercato di ricostruire la prima strage di ebrei avvenuta in Italia nel settembre del 1943 a Meina sul Lago Maggiore.

Perché ho scelto questo libro per il blog storialagodorta.it ? Perchè tra le vittime di questa strage ci sono anche due persone che risiedevano ad Orta: Mario e Roberto Levi. Una lapide posizionata in via Olina al n°50 di Orta ricorda questi due uomini che vennero prelevati nel settembre del 1943 dalle SS e sparirono nel “nulla”.

Proprio in questi giorni è uscito anche un film documentario “EVEN 1943” (http://www.fctp.it/movie_item.php?id=989&pageID=3&type=2) a cura della Casa della Resistenza di Verbania Fondotoce dove si ripercorrono gli avvenimenti del settembre 1943 attraverso numerose interviste a testimoni o figli ditestimoni della strage.

Un documento unico sicuramente da vedere e che può essere richiesto direttamente alla Casa della Resistenza (www.casadellaresistenza.it)

Advertisements