Cop_TREKKING_ORTAE’ stata presentata recentemente una nuova guida del lago d’Orta dal titolo “Trekking sul lago d’Orta – 20 passeggiate ed escursioni per tutti”. Il testo è curato da Fabio Valeggia, autore in passato di altre guide escursionistiche sul territorio del Cusio e consulente per Ecomuseo del progetto Girolago Sentieri del lago d’Orta.

L’editore è la Tipolitografia T.L.S. di Comignago (NO).

Il testo gode del patrocinio del Distretto Turistico dei Laghi, Ecomuseo Cusius, Rotary Club Borgomanero-Arona e Rotary Club Orta San Giulio.

La novità assoluta di questa guida è legata al fatto che è stata stampata in tre lingue, italiano, inglese e tedesco.

Da tempo si avvertiva la necessità di colmare una lacuna editoriale che non prevede in libreria una guida pratica ad uso del turista straniero che visita le nostre zone e che desidera inoltrarsi a piedi alla scoperta delle sue bellezze.

Tutto questo è stato possibile grazie alla collaborazione con il Liceo Don Bosco di Borgomanero: gli studenti della classe Terza Liceo delle Scienze Umane, grazie ad un progetto didattico, si sono occupati infatti della traduzione della guida nelle lingue straniere.

E’ stato un modo nuovo di studiare, di sperimentarsi mettendo a disposizione le proprie competenze linguistiche. Insegnati e ragazzi hanno infatti aderito a questo progetto di rivalutazione della rete di sentieri del Cusio: il percorso è divenuto per loro non solo l’occasione per attività sportive o ricreative, ma anche uno strumento di lettura del territorio, collegamento con le realtà culturali, ambientali, produttive, tradizionali e paesaggistiche.

Gli insegnanti che hanno seguito l’attività didattica sono stati: Simona Platini, Catherine Mary Wilson, Stefania Carniel, Christa Doris Schmitt e Paolo Campagnoli.

I ragazzi che invece hanno lavorato al progetto sono: Filippo Baldini, Nicole Beltrami, Ivan Biondelli, Cristiana Bolamperti, Rebecca Conconi, Consuelo Crespi, Jessica De Benedittis, Francesca Del Ponte, Lorenzo Fasola, Sara Filiberti, Emanuele Frascoia, Ludovica Frattini, Andrea Galletti, Tom Gavinelli, Emanuele Giacomini, Noemi Godio, Angelica Gozzi, Giacomo Guidetti, Gloria Guidetti, Valeria Iaschi, Edoardo Miazza, Martina Pesenato, Vittorio Pistochini, Luca Platinetti, Karin Ranzoni, Giulia Simonotti, Martina Soldà, Alessandro Togni, Mattia Vicari, Juliet Zoccali.

Numerose le foto presenti nel volume, scattate per la maggior parte dai soci del Fotoclub lo Specchio del Lago di Orta San Giulio, durante la manifestazione Scopriamo Girolago, negli anni che vanno dal 2006 al 2012.

Tra le venti escursioni segnalate, corredate ognuna da una cartina dettagliata e un profilo altimetrico, troviamo proposte a vari livelli di difficoltà: dalla semplice passeggiata per tutti, da effettuarsi in poco tempo, all’escursione impegnativa fino al raggiungimento della vetta del Mottarone o il passaggio ai monti della vicina Valsesia.

Una decina di proposte sono legate al progetto Girolago, un’iniziativa realizzata dall’Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone sulla base di una specifica richiesta dei comuni del Cusio di ideare e gestire un piano per la valorizzazione del territorio cusiano.

Girolago vuole essere un modo nuovo di scoprire il territorio, partendo da quella rete di sentieri che si è sviluppata nel corso dei secoli.

Un territorio, il Cusio, ricco di storia, carico in ogni angolo di tracce importanti, troppo spesso poco valorizzate e conosciute anche da chi vi abita. Eppure di questo lago e del territorio che lo circonda, hanno scritto in molti ed anche letterati illustri come Honoré De Balzac, Eugenio Montale e Mario Soldati, solo per citarne alcuni.

Questa nuova guida “Trekking sul lago d’Orta” è l’occasione per riscoprire questo territorio, conoscerlo a fondo, camminare lento, respirarne ogni angolo e seguire le orme di chi ci ha preceduto alla scoperta di questo piccolo ma affascinate bacino lacustre.

Ecco alcuni numeri della pubblicazione:

  • 113 fotografie
  • 20 itinerari con altimetria e cartine dettagliate
  • 31 approfondimenti culturali e curiosità
  • 3 lingue: italiano, inglese, tedesco
  • 237 km di sentieri attorno al lago d’Orta da percorrere a piedi o in MTB

DSC_0011

Advertisements